Un momento… un momento, Doc. Eh… Mi stai dicendo che hai costruito una macchina del tempo… con una Delorean?

Dovendo trasformare un’automobile in una macchina del tempo, perché non usare una bella automobile?

La Delorean DMC-12, conosciuta nel mondo e negli anni solo come Delorean, è stato l’unico modello di auto costruito dalla Delorean Motor Company.

In commercio tra il 1981 ed il 1983, i 9.200 esemplari prodotti erano caratterizzati da una carrozzeria in acciaio inossidabile (disegnata da Giorgetto Giugiaro) e da porte con apertura ad ali di gabbiano: questi elementi fecero della Delorean un modello unico nel suo genere.

Tuttavia, non è tutto oro l’acciaio che luccica. La DMC fallì miseramente in seguito all’arresto per droga di John Delorean e smise molto presto la commercializzazione delle auto.

Caso non volle che quei due geni di Robert Zemeckis e Bob Gale decidessero di utilizzare la Delorean come macchina del tempo nella trilogia di Ritorno al Futuro.
Fu così che nacque il mito.
Ebbene sì, senza Ritorno al Futuro, senza Doc e Marty, senza il flusso canalizzatore, il plutonio ed i 1,21 gigawatt di potenza, la Delorean non sarebbe di certo diventata l’automobile memorabile che è oggi.
Cos’è perciò che l’ha resa talmente memorabile da essere ricordata anche dai bambini come la macchina del tempo?
Forse certe cose non si spiegano, ma credo che la memorabilità risieda nella capacità di avvicinarsi ai cuori delle persone.
Così succede con i film della nostra vita: ti entrano dentro, ti accompagnano lungo il percorso, ti danno conforto quando il mondo reale sembra prendersi gioco di te. Sono dei punti fermi, dei rifugi sicuri che in passato ci facevano sognare ed oggi ci fanno ricordare.
Dicevamo: perché la Delorean è passata alla storia? Perché non solo vive nella nostra memoria, ma ha anche un posto d’onore in essa. Quel posto che solo i ricordi più belli meritano di avere, quel posto che ci permettere di riconoscerla in mezzo a milioni di automobili, quel posto che ci fa dire:
Quando questo aggeggio toccherà le 88 miglia all’ora ne vedremo delle belle!
E’ memorabile perché è riuscita a rispondere ad un bisogno primordiale dell’uomo: viaggiare nel tempo.
Che poi l’abbia fatto in un modo totalmente fuori dalle righe è stata la ciliegina sulla torta. Infatti, tutti sanno che per viaggiare nel tempo serve solo una Delorean.. e del plutonio, ma quelli sono dettagli.
Ti starai chiedendo cosa c’entri la Delorean con le soluzioni di marketing memorabili.
MA ALLORA NON ASCOLTI!
La Delorean c’entra sempre, perché il cinema è il grande protagonista del Metodo Memorabilia.

Se l’obiettivo è rimanere nella memoria delle persone, in questo caso dei vostri clienti, allora è ovvio che la Delorean debba essere messa in mezzo in modo prepotente.

Ancora non mi segui? Lascia che ti spieghi!

Immagina… che questa linea rappresenti il tempo. Qui c’è il presente, 2020, il futuro, e il passato. Prima di questo punto nel tempo, da qualche parte nel passato, la linea del tempo è stata deviata in questa tangente creando un 2020 alternativo. Alternativo per te, per me, e Einstein (o il nome del tuo cane che va bene uguale). Ma realtà per chiunque altro. Riconosci questo? È il sacchetto in cui stava il libro degli eventi memorabili. Lo so perché dentro c’era ancora la ricevuta. Li ho trovati nella macchina del tempo.

Vedi, mentre vivevi la tua vita presente senza accorgerti dei cambiamenti intorno a te, Biff ha preso il libro degli eventi memorabili, ha rubato la macchina del tempo, è tornato indietro nel tempo e ha dato il libro a se stesso in un qualche punto del passato.

Guarda! Ah! Qui dice… ecco qui… che Biff ha guadagnato il suo primo milione organizzando il suo primo evento memorabile nel 1958. Non è stato semplicemente fortunato, sapeva, perché aveva tutti i consigli per creare un evento memorabile nel libro. E così che ha realizzato la sua fortuna!

Hai capito?! Biff ha rubato il libro degli eventi memorabili e se l’è tenuto per sé, creando questa realtà alternativa fatta di convention noiose, conferenze pallose ed eventi che nessuno si ricorda una volta finiti.

Come puoi fare per recuperare questo libro? Facile.

Devi salire a bordo della Delorean con me, Marty e Doc, tornare nel passato e rubare il libro degli eventi memorabili al giovane Biff prima che possa impadronirsi per sempre dei consigli memorabili.

Scherzi a parte.

L’unico modo per creare DAVVERO un evento memorabile è usare delle leve memorabili.

Quali sono queste leve?

Una di queste è proprio la Delorean, la macchina che a tutti ricorda le avventure di Marty e Doc a zonzo nel tempo.

Vedi, non c’è altra soluzione: puoi essere lo speaker più preparato e più bravo del mondo, puoi avere il buffet più buono d’Italia, le hostess e gli stuart fighi come modelli, ma le persone si ricorderanno di te solo ed esclusivamente se farai leva sui loro ricordi.

Ebbene sì, i ricordi. Gli unici in grado di sciogliere anche il cliente più incravattato e scettico.

Ora sono sicura che hai capito di cosa sto parlando, perciò:

  • Pillola Azzurra. Fine della storia: non hai mai visto Ritorno al Futuro e non ti interessa nemmeno vederlo, perciò non hai capito nulla di quello che ho detto. Domani ti sveglierai nella tua bella azienda, e crederai a quello che vorrai.
  • Pillola Rossa. Senti che ho ragione e vuoi organizzare anche tu un evento memorabile. Resti nel paese delle meraviglie, contatti Memorabilia e insieme a me scoprirai quant’è profonda la tana del Bianconiglio.
Ti sto offrendo solo la verità, ricordalo. Niente di più.

Credits:

Evento “Credito dal futuro” di C&G Capital 

Delorean di Giacomo Scarcello, Presidente del Club Italiano Delorean

Diventa Memorabile, scrivimi!

Nome *
Cognome *
Email *
Numero *

Come posso aiutarti?

Termini e condizioni
(Potrai cancellarli o chiederne una copia facendo esplicita richiesta a angelica@memorabiliaeventi.com). Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la Privacy Policy e Terms of Service di Google.